Blog

corsi sportivi per bambini

Responsabilizziamo i bambini con lo sport

In questo periodo in cui un piccolo quanto inarrestabile virus sta gettando un’ombra di incertezza e timore nelle nostre vite è facile essere offuscati dal problema e rischiare di perdere il controllo sulle nostre scelte quotidiane. Ad esempio lo sport per i nostri bambini.

In questo mese di settembre sono cominciate, infatti, come ogni anno le iscrizioni per le attività sportive 2020 – 2021 e quello che spesso non sappiamo è che l’attività sportiva guidata da un insegnante, all’interno di una scuola sport con regole certe e sicure, può diventare il luogo dove apprendere le regole sulla sicurezza, oggi più che necessarie.

In questo periodo, i bambini imparano, attraverso il centro sportivo, a gestire questa fase complicata del Coronavirus: divertendosi, impareranno delle norme di sicurezza e igiene che porteranno a scuola, in famiglia, migliorando la prevenzione nella vita di ogni giorno.

A tal proposito, abbiamo parlato con Ilaria Bersan, tra gli istruttori del protocollo “Gioco, Cresco e mi diverto” che è alla base della Scuola Sport al Forum Sport Center.

Quale sport vorrebbe fare tuo figlio? Prenota una prova gratuita

Gioco, Cresco e mi Diverto

La filosofia che c’è dietro “Gioco Cresco e mi diverto” ed è alla base di tutti i corsi per bambini e ragazzi al Forum è lo sviluppo della personalità: “Al centro c’è la responsabilizzazione del bambino, un obiettivo importantissimo per la sua crescita.” afferma Ilaria. La crescita a livello didattico sportivo non può essere disgiunta da quella della persona e questo è possibile solo se la scuola diventa un ambiente in cui, in ogni momento, il bambino è immerso in un contesto educativo. Ma in cosa consiste a livello pratico?

  • Responsabilizzazione. La responsabilizzazione avviene dalle piccole cose: “Imparare a farsi la doccia da solo, a togliere e mettere l’accappatoio è importante come saper nuotare in vasca.” Continua Ilaria. Ora che le regole di sicurezza sono più stringenti i bambini sanno che il senso di responsabilità deve essere maggiore. “Dagli indumenti che vanno tutti riposti nella borsa nell’armadietto alla vasca dove, a fine corsia, ognuno si fermerà in corrispondenza del proprio birillo segnaposto, per il mantenimento della distanza in acqua. Inoltre imparano a rispettare molto di più gli altri e le regole della condivisione.” conclude Ilaria.

  • Valutazione e monitoraggio. Inoltre gli insegnanti tengono un quaderno dove sono registrati tutti i progressi del bambino: “la valutazione durante l’anno è infatti un momento davvero importante del processo, tanto che abbiamo 3 valutazioni annuali, utili a genitori, bambini e insegnanti per valorizzare il cerchio educativo. In base all’andamento didattico e alla personalità del bambino, i nostri insegnanti consigliano ai genitori, magari, di integrare l’attività fisica con un nuovo sport per uno sviluppo muscolare più armonico o con delle lezioni individuali. Ultimamente è aumentata la richiesta di lezioni individuali tra chi reputa che il rischio contagio sia minore. Inoltre, sul secondo sport praticato dal bambino applichiamo uno sconto del 25%.”

Prenota la prova gratuita per il tuo bambino

Sicurezza: le misure per la piscina

Ma il centro sportivo è tra i luoghi più sicuri, in particolare, essendosi dotato, al contrario di altri luoghi di aggregazione, di regole molto rigide, racchiuse in un protocollo validato scientificamente. Ilaria ce ne riassume alcune:

  1. All’ingresso del circolo viene misurata la temperatura.
  2. Sul piano vasca, ingresso e uscita sono diversificati.
  3. Gli attaccapanni sono distanziati a posti alternati.
  4. Nell’entrata in vasca, gli ingressi sono scaglionati ogni 10 minuti.
  5. Gli insegnanti indossano la mascherina sempre, dentro e fuori dall’acqua.
  6. I bambini, al di sopra dei 6 anni, devono indossarla dallo spogliatoio alla vasca e, naturalmente, in acqua la tolgono.
  7. Gli allievi fanno la doccia, prima di entrare in acqua.

Scegli subito il corso sportivo che desideri provare gratuitamente!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa cookie.