Ripartenza contro sedentarietà

Ripartenza sport: importante contro la sedentarietà nella ripresa della routine

Quando si parla di sedentarietà si allude a un fenomeno al quale sono associati una serie di rischi cui purtroppo molte persone sono sottoposte. Il fenomeno è in ascesa soprattutto quando si riprende la routine dopo un periodo d’inattività, come per esempio dopo le vacanze o le ferie.

Il ritorno alla routine riguarda sia i bambini, che ricominciano con la scuola e lo studio, sia gli adulti, che rientrano in ufficio. Per combattere la sedentarietà bisogna ripartire con lo sport, fissando degli obiettivi realistici da raggiungere e compiendo azioni mirate a mantenere il corpo efficiente.

Praticare sport fa stare meglio e in salute

Non c’è nulla di meglio dello sport per fare stare bene e godere di ottima salute. La vita sedentaria che si conduce ritornando alle attività di studio o di lavoro danneggia il fisico e l’organismo e può far insorgere gravi problemi di salute, che possono anche degenerare fino ad avere conseguenze letali.

Come testimoniano i dati forniti dal Ministero della Salute, la sedentarietà è il quarto fattore di rischio di mortalità più importante, per questo combatterla è indispensabile e l’attività fisica è senza dubbio la soluzione migliore.

Lo sport in generale svolge un ruolo benefico su tutto il corpo e basta scegliere fra le tante discipline presenti per ripartire e sconfiggere i malesseri della routine. Osservare uno stile di vita sano, basato sull’attività fisica, è sicuramente la scelta perfetta per scongiurare la sedentarietà ed evitare tutti i rischi che comporta.

Per incentivare le persone a seguire uno stile di vita sano, sono in programma eventi importanti come per esempio il #BEACTIVEDAY di ANIF Eurowellness, che inaugurerà la Settimana Europea dello Sport, al via dal 23 al 30 Settembre. Il progetto prevede il coinvolgimento di tutti i Paesi comunitari per sostenere uno stile di vita sano incentrato proprio sullo sport.

Combattere la sedentarietà è facile con lo sport

Poiché i numeri del fenomeno della sedentarietà sono molto elevati, bisogna agire per combatterla con efficacia, mettendo in atto delle strategie che permettano sia ai bambini sia agli adulti di raggiungere l’obiettivo.

Per i bambini sarebbe opportuno aumentare le ore di educazione fisica a scuola, che dovrebbe dare maggiore spazio e importanza all’attività sportiva, per il benessere psicofisico degli alunni.

Nel pomeriggio, dopo la scuola, sarebbe anche opportuno far frequentare ai bambini palestre e strutture dove svolgere almeno 2 o 3 ore di attività motoria a settimana, come a Forum Sport Center dove l’eterogeneità dei corsi incontra i gusti di tutti!

Per quanto riguarda gli adulti, sarebbe indicato sfruttare il tempo libero per dedicarsi allo sport, frequentare una palestra o un centro sportivo, dove poter scegliere eventualmente una disciplina che appassiona maggiormente.

Qualunque forma di attività fisica è perfetta per combattere la sedentarietà e raggiungere come obiettivo quello di una migliore qualità della vita. In questo concetto va inclusa anche una sana e corretta alimentazione, indispensabile per prevenire patologie gravi.

Sono regole semplici che tutti dovrebbero rispettare, bambini, adulti e anziani, perché solo così ci si può assicurare benefici importanti per la salute anche quando si riprende la routine della quotidianità.

Potrebbe interessarti anche

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa cookie.